Rete dello Scambio Equo

Benvenuti nella Rete dello Scambio Equo












La Rete dello Scambio Equo è una rete di cittadini, professionisti ed aziende che accetta di trasferire il valore delle prestazioni di servizi o della vendita di beni, utilizzando in tutto o in parte un'unità di valore complementare denominata Qx (o Quids).

I Qx hanno la caratteristica di affiancare la moneta avente corso legale o di sostituirla all’interno della comunità di Scambio Equo.

Tutti i membri della Rete dello Scambio Equo possono acquistare beni e servizi consultando le offerte inserite nel database della Rete, suddiviso in categorie merceologiche.

I membri della Rete dello Scambio Equo potranno a loro volta offrire beni e servizi inserendo le proprie offerte all'interno del sito.

I membri della Rete dello Scambio Equo che siano soggetti fiscali dovranno comunque emettere fattura dove saranno esposti l'IVA (se non sono contribuenti in regime forfettario)  ed i contributi previdenziali, se dovuti (ad es. i professionisti).

Il pagamento potrà essere eseguito totalmente o parzialmente in Qx. Sarà quindi possibile prevedere da parte dei membri della Rete dello Scambio Equo il pagamento di una parte del compenso o corrispettivo in Euro ed una parte in Qx. Viene lasciata questa libertà di scelta per consentire agli utenti di ottenere una scorta in moneta avente corso legale per pagare i propri fornitori esterni alla rete (compagnie telefoniche, gas, luce ecc.) nonché i tributi dovuti allo Stato. 

Per convenzione è stabilita la parità di valore tra Euro e Qx. Una unità di Qx ha il valore di un Euro.

Non è ammesso lo scambio Euro/Qx.